Autore: Simone Paderi

Premio Centottanta 2020: il 25 settembre la finale al Teatro Massimo

Venerdì 25 alle ore 21:00, il Teatro Massimo ospiterà la serata di premiazione finale.

“Post scriptum”, di Leonardo Tomasi

Un’anziana donna riempie il tempo dell’attesa tra cucina, zapping, blatte, post-it e un suicidio.

“Sa missa”, di Laura Berlinguer

In una piccola Chiesa campestre Don Francesco si prepara a celebrare una messa speciale per i defunti che non hanno ricevuto l’estremo saluto.

“Some body”, di Matteo Palmas e Francesco Puppini

Un poema visivo per due corpi e una voce.

“Tempus perdu”, di Emanuele Massa

Continuiamo con la presentazione dei corti finalisti della quarta edizione del Premio Centottanta: TEMPS PERDU di Emanuele Massa “Temps Perdu è un cortometraggio sperimentale che esamina la percezione del tempo attraverso la visione filosofica di Marcel Proust.”

“Tziu Bachis, il pastore di Dorgali”, di Nicola Sanvido

Il documentario percorre la vita di Tziu Bachis, decano dei pastori di Dorgali, persona umile e schietta e dalla grande voglia di vivere.

Centottanta, la finale: presentano Matteo Incollu e Valentina Spanu

La quarta edizione del Premio Centottanta si conclude venerdì 25 settembre dalle 21 al Teatro Massimo di Cagliari, con la premiazione dei vincitori. Presentano Matteo Incollu e Valentina Spanu.

Premio Centottanta 2020: svelati i nomi dei finalisti!

Ecco a voi i dodici corti che saranno presentati nella serata di premiazione della 4° edizione del Premio Centottanta.

Il Premio Centottanta a CineMartist

Prossimi appuntamenti per il Premio Centottanta: tappa a CineMartist.
Stay tuned!

Prospettiva 180

È con grande piacere che annunciamo la settimana di proiezioni online di alcuni dei cortometraggi che hanno partecipato al Premio Centottanta in questi anni: Prospettiva 180. Tutto ciò è reso possibile grazie alla collaborazione e allo spazio che Sardinia.media sta offrendo al cinema e all’arte in Sardegna.