Premio Centottanta 2017: i vincitori dei premi

Premio Centottanta 2017: i vincitori dei premi

Ieri infatti, al Cinema Odissea di Cagliari, si è tenuta la Serata Finale di Premiazione del nostro contest cinematografico per filmmaker esordienti.

Ci sembra innanzitutto doveroso congratularci con tutti i partecipanti al concorso che hanno deciso di mettersi in gioco, dando vita a ben 55 cortometraggi dai più svariati generi e tecniche di ripresa, così come vorremmo ringraziare tantissime persone senza le quali il Premio Centottanta non sarebbe potuto esistere.

I nostri più sentiti ringraziamenti vanno ai nostri partner e sponsor:

il Cinema Odissea di Cagliari, Sardegna Teatro, Società Umanitaria – Cineteca Sarda, EjaTv, Filmidee, le cantine Contini e i Ferrari – Risi di eccellenza.

Ringraziamo i nostri giurati, che con grande professionalità hanno fornito un occhio critico nei confronti dei cortometraggi in concorso. Grazie a Giovanni Columbu, Bonifacio Angius, Michela Anedda, Alessandro Stellino, Antonia Iaccarino, Antonello Zanda, Luigi Cabras, Martina Mulas, Massimo Mancini, Daniele Maggioni, Giaime Mannias.

Ringraziamo il numeroso pubblico presente alla serata, per averci regalato il loro tempo e qualche bella chiacchierata.

Ringraziamo di cuore il regista Paolo Zucca per aver presentato la serata.

In ultimo ma non per importanza vorremmo ringraziare la nostra associazione Moviementu e tutti i soci, che da anni si impegnano per creare e portare avanti una grande rete di professionisti, maestranze e semplici appassionati di cinema in Sardegna, oltre ad aver ampiamente supportato questa grande impresa.

Se il Premio Centottanta esiste è anche e soprattutto grazie a voi.

Ma ora lasciamo da parte la naturale malinconia data dalla fine dei bei percorsi e passiamo al momento che tutti aspettiamo!

I CORTOMETRAGGI VINCITORI DELLA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO CENTOTTANTA SONO….

-rullo di tamburi-

“Il Nastro” di Claudio Caria, che vince il Primo Premio Moviementu: Euro 1000

“Spectrum of mind” di Ilenia Locci, che vince il Premio Cineteca Sarda: Euro 1000

“Rundà” di Maurizio Loi, che vince il Premio Cineteca Sarda: Corso di color correction DaVinci

“Escatologie” di Marco Piras e Claudio Ruggiu, che vince il Premio Sardegna Teatro: Residenza artistica al Teatro Massimo

“Intercity notte” di Chiara laFiut, che vince il Premio Filmidee: Filmidee Summer school di una settimana presso il camping Golfo dell’Asinara a Platamona.

Verrebbe naturale e spontaneo pensare che tutto sia finito qui, ma c’è un’ultima sorpresa:

Per via della grande partecipazione al contest, tutti i cortometraggi arrivati in concorso saranno infatti proiettati sul grande schermo i giorni 21 e 22 giugno, in due serate organizzate alla Cineteca Sarda, in viale Trieste 118 a Cagliari.

Sarà una splendida occasione per gli autori per conoscersi e scambiare due piacevoli chiacchiere in compagnia.

Ulteriori informazioni sui nostri schermi!

Staff Ufficio Giovani di Moviementu

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *